Il Dipartimento di Ricerca AbeO.S. è stato costituito dall’Associazione Abe Scientific Association a partire dal 01 Gennaio del 2018. Nasce in sinergia scientifica con la Scuola di Osteopatia AbeO.S. per dare impulso e sviluppo alla ricerca in ambito scientifico cercando di operare in convenzione con altri enti, di qualsiasi natura, per finalità di ricerca scientifica.

Dott. Domenico Mastrangelo responsabile Dipartimento di Ricerca in AbeOS

Alla guida dipartimento di ricerca AbeOS troviamo il Dott. Domenico Mastrangelo (in foto), medico specializzato in Ematologia, Oncologia, Oftalmologia e Farmacia, diplomato in medicina Omeopatica, vanta più di centro tra pubblicazioni scientifiche e collaborazioni per la stesura di testi in ambito scientifico. Ad oggi collabora con varie realtà accademiche ed associazioni di Ricerca.

Responsabile del Dipartimento di Ricerca e Tesi della scuola, il Dott. Luca Angelo Del Vecchio.

Coordinatrice delle attività del dipartimento di Ricerca è Manuela Di Vito, ex studente di AbeOS ed ora collaboratrice a tutti gli effetti della macchina scolastica, dal 2017 coinvolta nelle attività di ricerca della scuola vanta partecipazioni a congressi internazionali.

Il Dipartimento di Ricerca si propone di:

  • contribuire al processo formativo degli studenti di osteopatia AbeO.S.;
  • elevare i livelli di conoscenza scientifica dell’intera comunità dell’istituto (docenti e studenti) e dell’osteopatia;
  • contribuire al processo di riconoscimento dell’osteopatia italiana tramite il consolidamento delle sue conoscenze scientifiche;
  • implementare la condivisione scientifica nell’ambito del network OsEAN coinvolgendo docenti e studenti delle scuole europee affiliate.

A fronte di questi obiettivi generici, lo scopo finale del Dipartimento di Ricerca è quello di produrre materiale di divulgazione affinché tutti i progetti che hanno prodotto dei risultati siano fruibili e consultabili come:  realizzare poster da presentare in convegni scientifici, pubblicare articoli su riviste scientifiche e concorrere all’assegnazione di fondi europei per sviluppare progetti di ricerca.

Attualmente il dipartimento di ricerca, unitamente all’insegnamento di materie come la metodologia della ricerca, si propone un programma di cinque anni durante il quale lo studente potrà applicare i concetti appresi durante le ore di lezione frontale grazie all’ausilio di laboratori interclasse ed intersede e di materiale interattivo.

I Anno – allo studente verrà affidata la traduzione di un articolo scientifico in lingua inglese;
II Anno – allo studente verrà affidata una ricerca bibliografica;
III Anno – lo studente, grazie all’esperienza maturata in clinica, verrà coinvolto nella creazione di un case report;
IV Anno – lo studente redigerà una critica di un case report;
V Anno – lo studente si cimenterà nella redazione della sua tesi.

Dall’anno accademico 2020/2021 il Dipartimento di Ricerca si propone di coinvolgere nelle sue attività anche gli ex studenti e i docenti proponendosi di formare in maniera debita docenti interessati a rivestire il ruolo di relatore di tesi in ambito osteopatico e studenti che abbiano interesse nell’ampliare le proprie conoscenze base in ambito di ricerca al fine di produrre materiale volto alla pubblicazione scientifica.

Il seminario sarà strutturato in una parte di lezione frontale ed una seconda parte di lezione dedicata al laboratorio durante la quale i partecipanti hanno modo di sperimentare le abilità acquisite durante la lezione.

 

Cosa è stato realizzato finora? Scoprilo qui.

AbeOS Dipartimento di Ricerca - Osteopatia

Dipartimento di Ricerca

Per partecipare attivamente al Dipartimento di Ricerca bisogna essere Docenti, professionisti in possesso del D.O. conseguito in AbeOS o in altro istituto (con certificato di carriera scolastica di almeno 120 crediti formativi o equivalenti), oppure studenti iscritti in istituti di formazione in osteopatia sin dal 1° anno a formazioni tipo T1, T2 (secondo i “Benchmark for Training in Osteopathy” emanati dal W.H.O.) oppure tipo T1/con esoneri (secondo regolamento della Commissione Didattica del ROI).

Per informazioni invia una mail a [email protected]